San Pasquale Baylon

I Padri Alcantarini Scalzi, animatori delle attività pastorali del nostro convento dal 1670 alla fine del 1800, hanno diffuso in Atripalda il culto a San Pasquale Baylon, ardente adoratore dell’Eucaristia. In occasione della ricorrenza annuale della festa (17 maggio), vogliamo conoscere meglio questo semplice e umile testimone della fede cristiana, e supplicarlo ancora una volta… Continua a leggere San Pasquale Baylon

Resurrezione

«Ecco il primo annuncio di Pasqua che vorrei consegnarvi: è possibile ricominciare sempre, perché c’è una vita nuova che Dio è capace di far ripartire in noi al di là di tutti i nostri fallimenti. Anche dalle macerie del nostro cuore Dio può costruire un’opera d’arte, anche dai frammenti rovinosi della nostra umanità Dio prepara… Continua a leggere Resurrezione

Siamo venuti ad adorarlo

«Lumen requirunt lumine». Questa suggestiva espressione di un inno liturgico dell’Epifania si riferisce all’esperienza dei Magi: seguendo una luce essi ricercano la Luce. La stella apparsa in cielo accende nella loro mente e nel loro cuore una luce che li muove alla ricerca della grande Luce di Cristo. I Magi seguono fedelmente quella luce che… Continua a leggere Siamo venuti ad adorarlo

Alla luce del sole

Quando nel novembre 2003 uscì il primo numero del giornalino della Gioventù Francescana di Atripalda, Dolce Sentire, due parole risaltavano nella prima pagina: condividere; speranza. Erano nel titolo di due articoli diversi, ma in qualche modo uniti tra di loro; i primi articoli che avevamo scritto, i primi articoli che volevamo che tutta la comunità leggesse. Volevamo… Continua a leggere Alla luce del sole